Xiaomi Mi Band 5: ecco il nuovo activity tracker della cinese

0
79
Xiaomi Mi Band 5
0 Condivisioni

Cinturino in silicone e display Amoled, Xiaomi Mi Band 5 convince

 

Tutto online, dalla presentazione ufficiale all’acquisto. Il neonato Xiaomi Mi Band 5 vive nell’etere, è un abitante della rete, e altrimenti non potrebbe essere in periodi di distanziamento sociale in cui siamo vicini senza toccarci. Così anche il sipario che si è alzato sul nuovo activity tracker del brand cinese è stato virtuale ma il device non lo è, è concreto, reale e si fa amare. Da subito.

 

 

Sarà per la batteria dalle prestazioni sorprendenti o per la maggiore facilità nella ricarica, fatto sta che il bracciale smart orientale convince molto i suoi utilizzatori principali: gli sportivi di ogni età e livello che con Xiaomi numero 5 al polso monitorano le loro performance.

 

 

Pronto a scoprirlo con la recensione di tariffe.it? Tutto quello che volevi chiedere su Xiaomi Mi Band 5 trova qui le sue risposte e i tuoi interrogativi saranno soddisfatti al meglio. Corri a leggere dopo la foto!

 

 

Xiaomi Mi Band 5: perfetto per lo sport
Xiaomi Mi Band 5: perfetto per lo sport

 

 

Caratteristiche tecniche

 

Rispetto ai modelli che lo hanno preceduto (versione 3 e 4), il nuovo activity tracker della cinese presenta tante migliorie che lo hanno fatto diventare già a pochi giorni dalla sua uscita, un best seller a tutti gli effetti.

Ecco le sue principali caratteristiche tecniche:

 

il quadrate è per la prima volta dinamico con un area di visualizzazione aumentata del 20%;

 

la ricarica è rapida e veloce grazie alla carica magnetica che permette di ricaricarlo con un semplice tocco;

 

ricarica dalle elevatissime prestazioni: bastano solo 2 ore per ricaricare completamente il bracciale smart e utilizzarlo per 14 giorni;

 

il display è un AMOLED con risoluzione  126 x 294 e luminosità superiore ai 450nit;

 

il peso netto è di soli 11,9 grammi, una piuma, a cui aggiungere quello del cinturino.

 

 

Parlando di compatibilità, Xiaomi Mi Band 5 dialoga alla perfezione con i sistemi operativi Android dalla versione 5 in poi e anche con il mondo Apple, da iOS 10 in poi. Insomma, va d’accordo proprio con tutti.

 

 

   ACQUISTALO SU AMAZON >

 

 

Estetica e prestazioni

 

Per quanto riguarda l’estetica, il nuovo device del marchio cinese presenta gli angoli del display piuttosto stondati e una colorazione più fredda rispetto ai modelli precedenti. Xiaomi Mi Band 5 è realizzato in un classico policarbonato con certificazione 50 ATM ottima per per le immersioni fino a 50 metri di profondità.

 

 

Una menzione a parte meritano i cinturini. Sono in silicone, ma Xioami si è voluto sbizzarrire con le colorazioni tutte dalle tonalità molto accesse e fluo. Ce ne sono tantissimi tra i quali scegliere, anche se, per non sbagliare, all’acquisto il bracciale smart viene venduto con il classico cinturino nero. D’altronde, si sa, il nero sta bene su tutto.

 

 

Le prestazioni prettamente fitness dello Xiaomi numero 5 sono state migliorate e, trattandosi di un dispositivo dedicato allo sport, è lì che gli sviluppatori hanno canalizzato i loro sforzi. Non più solo corsa o attività motorie più o meno standard, l’activity tracker cinese supporta per la prima volta anche lo yoga o, per esempio, modellatori e vogatori dimagranti e le corde per saltare, monitorando costantemente per ogni prestazione: la frequenza cardiaca, il ritmo e il consumo calorico.

 

 

Ultimo ma non meno importante aspetto, perché può essere una discriminante nella scelta, è il prezzo. Non è questo il caso, però, perché il prezzo di Xiaomi Mi Band 5 è davvero piccolo piccolo: 39,90 euro per averlo subito con sé.

 

 

E tu cosa ne pensi del nuovo Xiaomi Mi Band 5? Non hai mai provato un activity tracker di questo brand? Forse è il caso di metterlo al polso.

0 Condivisioni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui