Home Blog

A breve potrai igienizzare il tuo Samsung Galaxy dal coronavirus

0
igienizzare il tuo Samsung Galaxy
come igienizzare il tuo Samsung Galaxy

Scopri come igienizzare il tuo Samsung Galaxy dal coronavirus

 

Per evitare il contagio da coronavirus una delle regole fondamentali che sentiamo ripetere in continuazione è quella di lavarsi bene e spesso le mani durante il giorno.

 

Un suggerimento ulteriore che vogliamo dare è anche quello di pulire il vostro smartphone. Per evitare il proliferarsi di germi e batteri è importante non trascurare la pulizia del vostro dispositivo, specie in questo periodo di grande emergenza nazionale a causa del coronavirus.

 

Se possiedi uno smartphone Samsung, un Samsung Galaxy Watch o Samsung Galaxy Buds, avrai la possibilità di usufruire del servizio Samsung Galaxy Sanitizing Service, che vi consentirà di pulire il vostro dispositivo attraverso un sistema incentrato sulla luce UV per intenderci quella ultravioletta.

 

Il sistema per igienizzare Samsung Galaxy è basato sulla luce ultravioletta, esso oltre ad eliminare germi e batteri viene in aiuto agli utenti più inesperti che facendo uso di composti chimici, liquidi o paste abrasive potrebbero danneggiare irrimediabilmente il proprio dispositivo, rendendolo inutilizzabile.

 

Il servizio per igienizzare Samsung Galaxy è attualmente disponibile nei Samsung Services Center ufficiali oppure nei Samsung Experience Store di questi stati: Argentina, Cile, Croazia, Danimarca, Finlandia, Giappone, Corea, Malesia, Nuova Zelanda, Norvegia, Pakistan, Peru, Polonia, Russia, Spagna, Svizzera, USA, Ucraina e Vietnam.

 

A breve potranno godere del servizio Samsung Galaxy Sanitizing Service anche Italia, Australia, Austria, Canada, Repubblica Ceca, Francia, Grecia, Hong Kong, Ungheria, India, Indonesia, Israele, Giordania, Kazakistan, Lettonia, Messico, Olanda, Panama, Filippine, Romania, Singapore, Taiwan, Thailandia, Emirati Arabi Uniti ed Inghilterra.

 

igienizzare il tuo Samsung Galaxy
igienizzare Samsung Galaxy si può

 

Samsung Galaxy A10 

 

Ora che sai che puoi igienizzare il tuo dispositivo Samsung per tenerlo pulito, vogliamo descriverti uno dei modelli di smartphone Samsung Galaxy che puoi trovare su Amazon.

 

Il Samsung Galaxy A10 è uno smartphone Android di fascia medio-bassa, vediamo le sue principali caratteristiche e funzionalità.

 

A risaltare per la sua ampiezza è il display Touchscreen da 6.2 pollici con notch e risoluzione di 1520×720 pixel.

 

Le funzionalità sono svariate, a partire dal modulo LTE che permette di traferire dati e offre ottime performance di navigazione, passando per il wi-fi e il GPS.

 

Guardando alla multimedialità, la fotocamera posteriore da 13 Mp con risoluzione 4128×3096 pixel consente di scattare foto di qualità, mentre quella frontale è da 5 mp. E’ possibile registrare video in Full HD alla risoluzione di 1920×1080 pixel.

 

E’ uno smartphone Dual SIM in grado di supportare le reti LTE. Il sistema operativo è Android 9.

 

Tra le altre funzionalità ci sono anche: Bluetooth 5.0wi-fivivavoce, lettore MP3, radio FMGPS e NFC.

 

Presenta un processore Exynos 7884 octa core con frequenza di 1.6 GHz, vi sono poi 2 Gb di RAM e 3 Gb di memoria espandibile tramite microSD.

 

La batteria da 3400 mAh ti consente di godere di questo dispositivo più a lungo durante la giornata.

 

Puoi acquistare il Samsung Galaxy A10 su Amazon al prezzo di 121 euro.

 

Se vuoi igienizzare un Samsung Galaxy e scacciare il coronavirus acquista uno dei modelli che trovi su Amazon.

Coronavirus: crollano le vendite di smartphone in Italia

0
coronavirus
caduta delle vendite di smartphone per effetto del coronavirus

Le ripercussioni del coronavirus sulle vendite degli smartphone 

 

La diffusione del coronavirus anche in Italia, ha avuto delle ripercussioni nella vita quotidiana di ognuno di noi con un cambiamento delle nostre abitudini di consumo. Da una parte sono aumentati gli acquisti dei generi alimentari ma dall’altra sono scese vertiginosamente le vendite in altri settori.

 

Il mercato della tecnologia ha risentito negativamente dell’effetto della diffusione del coronavirus, in particolare le vendite degli smartphone in Italia hanno subito un brusco calo.

 

Il settore Tech nella settimana dal 17 al 23 febbraio 2020, ha subito una decrescita pari al 8,4% rispetto alle quattro settimane precedenti. Questa diminuzione riguarda sia i negozi di tecnologia che le vendite online.

 

Con la diffusione del coronavirus il comparto degli smartphone ha segnato un crollo del fatturato del 6,7%. Già nel 2019 si era registrato un calo nelle vendite di smartphone che sono scese di 0,4 punti percentuali negli ultimi tre mesi del 2019 e dell’1% in tutto l’anno, ma a causa del coronavirus la situazione è peggiorata.

 

Disinfettante mani: la ricetta OMS homemade

0

Amuchina introvabile? Ecco le indicazioni dell’OMS per preparare il disinfettante mani in casa

 

E’ allarme coronavirus, non più soltanto nella lontana Cina, non solo in Corea del Sud o a Hong Kong ma qui, in Italia. Il primi due focolai si sono accesi nel Nord Est, Veneto e Lombardia, a Codogno in provincia di Lodi e a Vo’ Euganeo nel padovano. Zone rosse fuoco chiuse in quarantena. In questi giorni il governo italiano sta discutendo sulla possibilità di dichiarare zona rossa anche il bergamasco dove i casi di contagio stanno aumentando. Ed è di queste ore la notizia di una possibile chiusura delle scuole di ogni ordine e grado su tutto il territorio nazionale fino al 15 marzo. Misure eccezionali ma necessarie data l’eccezionalità della situazione.

 

Vivo Z6: il lancio è il 29 febbraio

0
Vivo Z6
Vivo Z6

Il nuovo modello dell’azienda cinese è pronto a fare il suo ingresso sul mercato. Vivo Z6 is coming…

 

Il giorno del lancio del nuovo device di fascia media dell’azienda cinese, quello che segue l’amatissimo Vivo Z5,  è stato annunciato. Il 29 febbraio, giorno intermittente che scompare per poi riapparire ogni quattro anni, Vivo Z6 debutterà in patria e l’attesa cresce. I preordini sono già costellati di molti zeri e  lo smartphone della società cinese sembra davvero pronto a conquistare il mercato ancor prima che il mercato lo abbia conosciuto davvero.

 

L’authority cinese è stata molto restrittiva in quanto alle comunicazioni inerenti il nuovo Vivo Z6 e, dunque, notizie e approfondimenti vari sul neonato device di Vivo sono pochissimi. In rete circolano giuste alcune foto che però confermano quanto gli addetti ai lavori si aspettavano: Vivo Z6 sarà 5G.

 

Per sapere qualcosa in più di Vivo Z6 che ha da poco ottenuto anche la certificazione TENAA, continua a  leggere dopo la foto, c’è qualche anticipazione che potrebbe soddisfare almeno in parte la tua curiosità.

 

Vivo Z6: il countdown è iniziato
Vivo Z6: il countdown è iniziato

 

Vivo chi?

 

Vivo è un’azienda cinese di tecnologia, nata nel 2009 a Dongguan in Cina, specializzata nella progettazione sviluppo e produzione di smartphone, accessori e software per dispositivi mobili.

 

Il 2016 è un anno importantissimo per Vivo da un punto di vista di marketing e comunicazione. Nel giugno di quell’anno l’azienda cinese firma un accordo con la FIFA per diventare lo smartphone ufficiale dei mondiali 2018/2022. E sempre restando in tema di calcio, in ottobre, Vivo diventa sponsor dell’Indian Premier League.

 

L’attività di sponsorizzazione di Vivo non si ferma però solo al calcio ma, superando gli spalti, arriva a Hollywood grazie a un accordo con la Marvel Studios per diventare lo smartphone ufficiale di eroi niente male, come Capitan America e Iron Man nel film Capitan America: Civil War.

 

Un 2016 da record per l’azienda cinese e un 2020 che stando alla corsa ai preordini per il neonato Vivo Z6 profuma già di successo annunciato.

 

 

Identikit di un cavallo di razzo

Nonostante ormai manchino davvero pochi giorni al lancio ufficiale dello smartphone della cinese, poco o nulla è trapelato su quali potrebbero essere caratteristiche e specifiche del nuovo Vivo Z6. Riserbo assoluto sul prezzo, pochissime le foto diffuse, che poi sono quelle che si possono vedere sul sito ufficiale di Vivo, e giusto qualche notizia su come sarà il segretissimo gioiello della casa cinese.

 

Negli ultimi giorni però qualcosa è stato reso noto da Vivo con un post pubblicato su Weido da cui emerge qualche dettaglio in più su Vivo Z6.

 

Ci sarà un processore SoC Qualcomm Snapdragon 765G.

Ci sarà la connettività 5G a doppia modalità SA/NSA.

Ci sarà un display con foro anteriore sulla parte superiore destra dello smartphone.

Ci sarà un comparto fotografico composto da quattro fotocamere con tre sensori d’immagine disposti in linea e un quarto posizionato subito sotto il flash.

Ci sarà un batteria da 5000 mAh con supporto ricarica rapida a 44W.

Ci sarà il sensore per il rilevamento delle impronte digitali non integrato nello schermo ma sul retro della scocca.

 

Insomma qualcosa è trapelato ma la curiosità continua ad aumentare. Non clama il fatto che verrà saziata tra non molto. Mancano, infatti, appena due giorni e finalmente il nuovo Vivo Z6 farà il suo ingresso nel mercato, soddisfacendo i preordini già effettuati e quelli che sicuramente arriveranno.

 

   Acquista il tuo smartphone Vivo su Amazon >

 

Coronavirus e prezzi Amazon: facciamo chiarezza

0
Coronavirus
Coronavirus

Psicosi e sciacallaggio: le due facce della diffusione del coronavirus nel Nord Est

 

Oltre 280 casi di contagio, 7 vittime, erano pazienti in stato di forte debilitazione fisica a causa di problemi di salute già conclamati, due focolai individuati e contingentati, Codogno, in provincia di Lodi, e Vo’ Euganeo in provincia di Padova: la zona rossa è stata messa in quarantena. Tutti a casa, non si entra e non si esce, varchi di controllo all’ingresso dei paesi interessati dal contagio, ressa al supermercato per accaparrarsi i beni di prima necessità.

 

Xiaomi Mi 10: boom di vendite per il nemico di Samsung

0

Fresco di lancio Xiaomi Mi 10 già registra in patria il suo record personale

 

Si potrebbe intitolare così: “La storia di un grande successo”. Questo è quello che sta succedendo a casa Xiaomi, la società cinese fondata nel 2010 con sede a Pechino, orgogliosissima, e non potrebbe essere altrimenti, del suo più recente traguardo. Il suo Xiaomi Mi 10 è entrato nella storia degli smartphone e l’ha fatto con il riconoscimento più evidente di tutti: il plauso del pubblico.

 

In un soffio, infatti, il top di gamma dell’azienda di Pechino ha segnato il suo record personale, facendo guadagnare all’azienda ideatrice e produttrice ben 200 milioni di yuan, circa 26 milioni di euro, nell’istante stesso in cui sono iniziate le vendite online tramite i principali canali in patria: Tmall, JD.com e Xiaomi Mal. Ed è solo la prima tranche di vendita. La prossima sarà tra un paio di giorni, il 21 febbraio e le previsioni sono rosee. Viste le premesse c’è da ben sperare e dal quartier generale di Xiaomi si dicono giustamente ottimisti.

Samsung Galaxy S20: uno smartphone top gamma

0
Samsung Galaxy S20
il nuovo Samsung Galaxy S20 lo trovi su Amazon

Scopri il nuovo Samsung Galaxy S20 e acquistalo su Amazon

 

Il modello Samsung Galaxy S20 è il nuovo smartphone top gamma dell’azienda coreana, è stato presentato lo scorso 11 febbraio 2020 a San Francisco ed uscirà sul mercato italiano nel mese di marzo.

iPhone 12 5G: da Cupertino non una parola

0
iPhone 12 5G

La domanda a cui ancora Tim Cook non vuole rispondere: iPhone 12 sarà 5G?

 

Ma allora quando esce? Quanto manca a iPhone 12? Sarà 5G? Una serie di domande che ritmano l’attesa per l’uscita della nuova gamma dei melafonini di Cupertino. Due sono i numeri: 12 e 5. 12 per identificare il punto a cui la produzione della Mela, dal lancio del suo primo iPhone, anno 2007, è arrivata; 5 come lo standard di comunicazione mobile di cui dovrebbero, il condizionale è d’obbligo, essere dotati i nuovi nati in casa Apple. Sì, perché quello che ci si chiede tra gli addetti ai lavori, ma anche tra i più profani del settore, semplici amanti o fan sfegatati dei prodotti made in Cupertino è: il prossimo iPhone 12 5G sarà effettivamente 5G?

 

A San Valentino regala uno smartphone

0
offerte mobile Wind
a san Valentino regala una delle offerte mobile di Wind

E tu come lo festeggi il 14 febbraio? A San Valentino cena romantica, lume di candela e uno smartphone in regalo

 

Un profumo, una scatola di baci, un bacio vero, come a dire “Amore questo è il mio regalo per te, simbolico, economico e a Km zero.”? Avaro. Un libro di poesie, un bluray di Muccino, un mazzo di fiori da donna a uomo, in un impeto di parità di genere invertita? Troppo miele. Un orologio, un papillon, un fazzoletto da taschino? Ah, no, non è Natale e noi non siamo negli anni Cinquanta. E allora cosa regalare al tuo uomo per il giorno a più alto tasso glicemico dell’anno? Perché non stupirlo con un regalo tecnologico? A San Valentino regala uno smartphone, lui apprezzerà tantissimo e tu potrai giocarti la carta Vuitton al tuo prossimo compleanno. “Ti ricordi, amore, quel bauletto monogram di cui ti parlo da anni, beh, forse è arrivato il momento di contraccambiare, no? Io a San Valentino ti ho regalato uno smartphone.” Perché si dona per il gusto di farlo ma se si riceve anche non guasta.

 

Apple iPad: HBD alla “prima tavoletta elettronica”

0
Apple iPad
Apple iPad

Apple iPad festeggia i suoi primi 10 anni ed è fresco e giovane come quel 27 gennaio 2010

 

E voi, ve lo ricordate come era il primo tablet della Mela? Come non averlo ancora fotografato nella memoria, come uno scatto, un’istantanea di un ricordo del quale con il passare del tempo abbiamo imparato a capirne la portata. Il primo Apple iPad venne presentato a un platea curiosa e trepidante durante un evento dedicato a lui dalla Mela di Cupertino.

 

Era il 27 gennaio 2010, a salire sul palco dello Yerba Buena Center for Arts di San Francisco fu il compianto, il genio mai dimenticato, l’uomo della rivoluzione formato device: Steve Jobs. Un evento che in tipico stile Jobs alternava l’esaltazione dell’ultimo nato della linea Apple alle frecciate, tutt’altro che velate, alla moda del momento firmata Microsoft, l’eterno rivale, e ai suoi notebook, buoni solo per navigare.

Con il suo display da 9,7 pollici completamente touchscreen, con il suo browser dedicato alla navigazione touch, con il suo design glamour, Apple iPad iniziava la sua piccola rivoluzione personale destinata ad assumere, di lì a poco, contorni globali.

 

Smartphone Umidigi in offerta a 139 euro

0
offerte telefonia mobile
le offerte di telefonia mobile di febbraio

Scopri lo smartphone Umidigi in offerta su Amazon

 

In questa recensione vogliamo parlarti dello smartphone Umidigi A5 Pro un modello di fascia media, che puoi acquistare in offerta su Amazon ad un prezzo vantaggioso.

 

Il marchio cinese Umidigi nel corso degli anni ha investito molto sulla ricerca progettando dispositivi mobili sempre più evoluti ed innovativi dotati di un eccellente rapporto qualità prezzo.

 

Lo smartphone Umidigi A5 Pro, non passa di certo inosservato e si distingue per un design e delle funzionalità che lo rendono appetibile a coloro che non vogliono o non possono spendere cifre eccessive per uno smartphone, ma al tempo stesso desiderano avere un dispositivo affidabile che li soddisfi.

 

Andiamo ora a descrivere caratteristiche e funzionalità di questo modello di smartphone Umidigi di fascia economica, ideale per chi vuole risparmiare sul prezzo. Puoi acquistarlo direttamente su Amazon.

 

Smartphone Umidigi A5 Pro: caratteristiche tecniche e funzionalità

 

Lo smartphone Umidigi A5 Pro presenta un ampio display da 6.3 pollici, con una risoluzione Full HD+ di 2280×1080 Pixel. Queste caratteristiche gli permettono di garantire una visione ampia mentre lo si utilizza.

 

Lo smartphone Umidigi A5 Pro dispone di una tripla fotocamera posteriore ultra grandangolare Sony da 16 Mp + 8 Mp +5 Mp ed una fotocamera anteriore da 16 Mp. La fotocamera è in grado di catturare le immagini con l’effetto bokeh migliorato e una prospettiva più ampia.

 

Un punto di forza di questo modello, è certamente la batteria che ha una capacità di 4150 mAh con una autonomia fino a due giorni di utilizzo senza bisogno di ricarica.

 

Umidigi A5 Pro è uno smartphone Dual Sim con sistema operativo Android 9, che monta un processore octa core MTK Helio P23 da 64 Bit con frequenza di 2 Ghz, accompagnato da 4 GB di RAM e da una memoria interna di 32 GB espandibile fino a 256 GB tramite microSD.

 

La connettività 4G è in grado di assicurare una elevata velocità di navigazione ad internet da rete mobile.

 

Tra le altre funzionalità ci sono Wi fi, Bluetooth 4.2, vivavoce, lettore MP3, Radio FM, lettore d’impronte sul retro.

 

Puoi acquistare lo smartphone Umidigi A5 Pro in offerta su Amazon a soli 139 euro.

 

   Umidigi A5 Pro

Quali offerte di telefonia mobile attivare il tuo smartphone Umidigi A5 Pro?

 

Dopo averti spiegato le caratteristiche e funzionalità dello smartphone Umidigi A5 Pro ti suggeriamo alcune delle offerte telefonia mobile da attivare per il tuo smartphone, che troverai sul nostro portale di comparazione tariffe.it.

 

Iliad 50 Giga

 

Attivare una tariffa di Iliad, provenendo da altri gestori, consente di avere un piano con minuti, sms illimitati e molti giga a prezzi scontati.

 

L’offerta Iliad 50 Giga include chiamate illimitate verso tutti i fissi e mobili in Italia, Europa e oltre 60 destinazioni, sms illimitati50 Giga di traffico internet in 4G.

 

Il canone mensile è di 7,99 euro per sempre, senza vincoli e costi nascosti.

 

Questa promozione non prevede costi di attivazione ma bisogna comunque acquistare una nuova sim al prezzo di 9,99€.

 

Mobile LTE +Telefono
Logo Operatore Iliad
50 Giga
a soli 7.99 € /Mese 7.99 €


 

Kena 5,99 Flash 

 

Kena Mobile è l’operatore virtuale di telefonia mobile, controllato da Tim. Attivare un’offerta Kena permette di sottoscrivere offerte all inclusive con molti giga di traffico dati e chiamate e sms per il proprio smartphone.

 

L’offerta Kena 5,99 Flash prevede: minuti di chiamate illimitate verso tutti i numeri fissi e mobili, sms illimitati e 70 Gb di traffico dati in 4G con 30 mega in download.

 

L’offerta si rinnova in automatico mensilmente se il credito sulla sim è sufficiente a coprire il costo di rinnovo.

 

Per questa offerta non bisogna sostenere nè il contributo di attivazione nè il costo della sim. Il canone mensile è di 5,99 euro.

 

L’offerta può essere sottoscritta solo ed esclusivamente da chi mantiene il proprio numero portandolo da Iliad mobile, PosteMobile e altri MVNO.

 

Mobile LTE +Telefono
Logo Operatore kena mobile
70 Giga
a soli 5.99 € /Mese 13.99 €


 

Ho 70 Giga da Iliad 

 

Ho mobile è l’operatore di telefonia mobile gestito da Vodafone, che consente di attivare promozioni a condizioni vantaggiose.

 

Una delle offerte di punta di questo operatore è Ho 70 Giga da Iliad, che include minuti di chiamate illimitate verso tutti, sms illimitati, 70 giga di internet in 4G al prezzo di 5,99 euro mensili.

 

Il contributo di attivazione più nuova SIM è sceso a soli 0,99€. La prima ricarica telefonica, contestuale all’ attivazione della nuova sim è di 6 euro, da cui sarà scalato il costo dell’offerta di 5,99 euro. La spesa totale iniziale da sostenere per attivare l’offerta sarà quindi di 6,99€.

 

Non ci sono ne vincoli di durata contrattuale, ne costi aggiuntivi.

 

Quando termini i giga, la navigazione si blocca in automatico per non farti spendere ulteriori costi. Potrai riprendere a navigare quando desideri allo stesso prezzo facendo ripartire l’offerta e iniziando un nuovo ciclo mensile.

 

Mobile LTE +Telefono
Logo Operatore Ho mobile
70 Giga
a soli 5.99 € /Mese 12.99 €


 

La promozione può essere attivata da chi arriva da Iliad ed alcuni operatori mobili virtuali.

 

Approfitta dell’offerta su Amazon per avere lo smartphone Umidigi A5 Pro a soli 139 euro

 

 

 

 

 

 

Huawei P40 Pro: cresce l’attesa per il neonato di Shenzhen

0
Huawei P40 Pro
Huawei P40 Pro

Il nuovo Huawei P40 Pro sta arrivando e un gigantesco interrogativo risuona: Android sì o Android no?

 

Eccolo qui pronto a farsi conoscere anche in Occidente, l’ultimo nato in casa Huawei, quello di cui si parla già da tempo, quello su cui le aspettative si moltiplicano a mano a mano che il momento topico si avvicina. I tempi per l’uscita del nuovo smartphone Huawei P40 Pro sono quasi maturi e l’emozione cresce accompagnata anche da qualche dubbio che il tycoon presidente americano ha contribuito ad accrescere dopo la sua dichiarazione di guerra ai device dagli occhi a mandorla. Ma andiamo per ordine.

 

Huawei con il suo nuovo smartphone può e deve saper stupire, visti soprattutto i successi di vendita inanellati, uno dopo l’altro, con i modelli precedenti che gli hanno permesso di ritagliarsi una rilevante fetta di mercato, tanto da fargli meritare il podio riservati ai più importanti produttori di smartphone del pianeta insieme ai blasonatissimi Apple e Samsung. Gli utenti smartphone addicted parlano americano, coreano e da qualche anno a questa parte anche fluentemente cinese visto che sempre più spesso hanno accordato la loro preferenza ai prodotti del colosso di Shenzhen.

I migliori articoli

Verifica Copertura Fastweb, l'utile strumento per sottoscrivere il giusto servizio di connettività .

Verifica copertura Fastweb: mai più spiacevoli sorprese

Verifica copertura Fastweb, la risposta alla domanda delle domande L'interrogativo principale che balza alla mente di ogni utente nel momento in cui deve scegliere un...

La nostra pagina Facebook

Tariffe.it

Le migliori offerte dell'operatore Beactive


Offerte su Amazon

Ultimi Articoli

igienizzare il tuo Samsung Galaxy

A breve potrai igienizzare il tuo Samsung Galaxy dal coronavirus

Scopri come igienizzare il tuo Samsung Galaxy dal coronavirus  Per evitare il contagio da coronavirus una delle regole fondamentali che sentiamo ripetere in continuazione è...