Huawei supera Samsung: la medaglia d’oro è sua

0
47
0 Condivisioni

La coreana non è più prima. Huawei supera Samsung per numero di smartphone commercializzati

 

Un secondo quadrimestre 2020 da record per Huawei che per la prima volta nella sua storia si aggiudica un primato inedito, surclassando Samsung come primo produttore di smartphone al mondo. Huawei supera Samsung e questa è una notizia, un fatto che fa gioire, e molto, il colosso cinese e storcere il naso, non poco, al gigante coreano.

 

 

I dati relativi alle vendite di Samsung sono, intatti, tutt’altro che qualcosa di cui andare fieri. L’azienda leader del settore, pur chiudendo il secondo trimestre del 2020 con profitto operativo generale pari a circa 5.803 miliardi di euro, una crescita del 26% rispetto allo scorso trimestre e più alta rispetto al +23% dello stesso periodo dello scorso anno, delude sul piano mobile, pagando lo scotto dell’emergenza da Covid-19.

 

 

Samsung infatti, segna un meno nel mercato mobile che pesa: -4% rispetto lo scorso trimestre e -6% rispetto lo stesso periodo del 2019. E di questo segno meno ne beneficia Huawei che invece vola.

 

 

Huawei supera Samsung: sottratto il primato
Huawei supera Samsung: sottratto il primato

 

 

Il rapporto di Canalys

 

Il celebre analista di mercato Canalys nel suo ultimo report riguardo le performance dei più influenti protagonisti del mercato mobile mondiale mette nero su bianco dati che non lasciano dubbi: il primato di Huawei nella vendita di smartphone è compiuto.

 

Questo è un risultato straordinario che poche persone avrebbero previsto un anno fa” – dichiara Ben Stanton, analista senior di Canalys. “Se non fosse stato per il COVID-19, tutto questo non sarebbe successo. Huawei ha sfruttato appieno la ripresa economica cinese per riaccendere il business degli smartphone. Samsung ha una presenza molto piccola in Cina, con una quota di mercato inferiore all’1%, e ha visto i suoi mercati principali, come il Brasile, l’India, gli Stati Uniti e l’Europa, devastati da focolai e blocchi successivi“.

 

 

SCEGLI IL TUO HUAWEI SU AMAZON >

 

 

Huawei sul tetto del mondo

 

Stando all’analisi fatta da Canalys, Huawei ha commercializzato 55.8 milioni di smartphone perdendo solo il 5% di volume durante il Q2 2020. Samsung per lo stesso segmento ha visto, invece una perdita di ben il 30% con solo, si fa per dire, 53.7 milioni di device venduti.

 

Il trend positivo di Huawei si sostanzia anche con una solida presenza nel  mercato domestico: il market share del Q2 2020  è del 46% che sia affianca al 60% di market share complessivo relativo agli smartphone 5G commercializzati in patria.

 

 

Nonostante le difficoltà, come il ban statunitense, l’emergenza coronavirus e lo scetticismo europeo, soprattutto quello di matrice inglese, sulla tecnologia 5G, Huawei è saldo sulle sue posizioni e continua a erodere terreo ai competitor.

 

 

Lo avresti mai immaginato il successo di Huawei? A volte l’imprevedibile accade.

0 Condivisioni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui