Xiaomi Mi 10: boom di vendite per il nemico di Samsung

0
104
0 Condivisioni

Fresco di lancio Xiaomi Mi 10 già registra in patria il suo record personale

 

Si potrebbe intitolare così: “La storia di un grande successo”. Questo è quello che sta succedendo a casa Xiaomi, la società cinese fondata nel 2010 con sede a Pechino, orgogliosissima, e non potrebbe essere altrimenti, del suo più recente traguardo. Il suo Xiaomi Mi 10 è entrato nella storia degli smartphone e l’ha fatto con il riconoscimento più evidente di tutti: il plauso del pubblico.

 

In un soffio, infatti, il top di gamma dell’azienda di Pechino ha segnato il suo record personale, facendo guadagnare all’azienda ideatrice e produttrice ben 200 milioni di yuan, circa 26 milioni di euro, nell’istante stesso in cui sono iniziate le vendite online tramite i principali canali in patria: Tmall, JD.com e Xiaomi Mal. Ed è solo la prima tranche di vendita. La prossima sarà tra un paio di giorni, il 21 febbraio e le previsioni sono rosee. Viste le premesse c’è da ben sperare e dal quartier generale di Xiaomi si dicono giustamente ottimisti.

Sono bastati appena 55 secondi per mandare sold out il gioiello del colosso cinese da tempo ormai considerato uno dei rivali più acerrimi della blasonatissima Samsung e in particolare del suo Samsung Galaxy S20. Xiaomi Mi 10 segna un punto pesantissimo che fa gioire l’azienda e storcere il naso ai competitor perché qui è la qualità a essere stata apprezzata e premiata e non certo il prezzo accattivante ad avere il merito di aver innescato le vendite.

 

Il prezzo, infatti, del cavallo di razza di Xiaomi non è proprio a buon mercato. Nella versione base Xiaomi Mi 10 costa 526 euro (128 GB di memoria interna e 8 Giga di Ram), 566 euro (256 GB di memoria interna e 8 Giga di Ram) e 618 euro per il (256 GB di memoria interna con 12 Giga di Ram).

 

Il prezzo sale ancora nella versione Xiaomi Mi 10 Pro. Partiamo da 658 euro per 256 GB di memoria interna e 8 Giga di Ram, 724 euro per 256 GB di memoria interna e 12 Giga di Ram e 790 euro per 512 GB di memoria interna e 12 Giga di Ram. Non proprio economico ma questo non ha frenato gli estimatori in patria del gioiello di Pechino.

 

 

Xiaomi Mi 10 da record
Xiaomi Mi 10 da record

 

 

Caratteristiche di Xiaomi Mi 10

 

Lo vogliamo conoscere meglio lo smartphone dei record? Eccolo qui, l’identikit del device che fa allargare i sorrisi a casa Xiaomi. Il display AMOLED, inserito in uno smartphone dal profilo curvo, morbido e arrotondato, è ampio con i suoi 6.67 pollici e la sua risoluzione da 2340×1080 pixel fa il resto.

 

Partiamo dall’equipaggiamento fotografico. Sul retro trovano spazio un sensore da 108 Megapixel abbinato a un grandangolare da 13 Megapixel a cui fanno compagnia un obiettivo da 2 Megapixel per le macro e un ultimo da 2 Megapixel per la profondità di campo. Sul fronte la fotocamera è da 20 Megapixel per selfie a prova di vip. Xiaomi Mi 10 permette di scattare foto in altissima risoluzione e registrare video in 4K.

 

Vedendolo ancora più nel dettaglio, lo smartphone made in China ha a bordo il processore Snapdragon 865 Qualcomm e una Ram che va da un minimo di 8 a un massimo di 12 Giga. La memoria interna è in due taglie: 128 e 256 Giga. Due sono gli altoparlanti, c’è il supporto 5G, connettività Bluetooth 5.1 e sistema operativo Android 10 con MIUI 11. Sotto la scocca la batteria è da 4780 mAh con ricarica rapida. C’è tutto.

 

 

Vuoi scoprire di più del nuovo Xiaomi Mi 10? Magari deciderai di far parte anche tu della sterminata ondata di fan del gioiello di Pechino.

 

 

  Acquista il tuo Xiaomi Mi 10 su Amazon >

0 Condivisioni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui