Fastweb con Infinera connettività su lunghezza onda a 500 GB

0
59
Fastweb e Infinera: test di connettività su singola lunghezza d'onda a 500 GB.
Fastweb e Infinera: test di connettività su singola lunghezza d'onda a 500 GB.

Fastweb con Infinera sperimenta la trasmissione ottica ad alta velocità

Non solo partnership in terra natia ma anche all’estero. Fastweb continua a collezionare collaborazioni per rendere sempre più competitiva la sua offerta di connettività. Così, dopo Open Fiber con l’accordo per le FTTH e Samsung per la prima sperimentazione 5G Fixed Wireless Access, è il turno di un un altro partner straniero: Infinera.

A chi questo nome suonasse nuovo, diciamo che Infinera Corporation è un’azienda californiana con sede a Sunnyvale, annoverata tra i più importanti fornitori di reti ottiche e specializzata nella produzione di apparecchiature di trasmissione ottica multiplexing per il mercato degli operatori dei servizi di telecomunicazione.

La partnership con Fastweb non è nuova, l’architettura di trasporto ottica Multi-Hall 7300,  la piattaforma mTera Universal Switching e la tecnologia Groove 600G di Infinera compongono già, infatti, parte della rete dorsale di Fastweb che copre oltre 650 nodi di trasmissioni.

 

Corri a scoprire l’offerta Fastweb migliore per casa tua!   

 

La novità per Fastweb sta nell’aver portato a termine con successo, grazie proprio alle piattaforme e al know-how propri del fornitore statunitense di reti di trasporto intelligenti, la sperimentazione del servizio di connettività su singola lunghezza d’onda a 500 Gigabit al secondo. I test si sono svolti nelle prime settimane di maggio a Milano e a Torino lungo i 180 chilometri di rete di lunga distanza e a bassa latenza di Fastweb.

La capacità di fornire ai nostri clienti soluzioni innovative, affidabili e di alta qualità, è nel DNA di Fastweb – ha affermato Andrea Lasagna, Chief Technology Officer di Fastweb.

I test condotti con esiti più che soddisfacenti hanno dimostrato che Fastweb può fornire ai propri clienti esattamente quello di cui hanno bisogno: più banda in grado di soddisfare le loro sempre crescenti esigenze di connettività. “Poiché il mercato dei servizi di trasporto su lunga distanza ad alte prestazioni continua a crescere a un ritmo sempre più sostenuto – ha aggiunto Andrea Lasagna – è necessario un approccio di rete scalabile e semplice per far fronte alla crescente domanda di banda. Questa sperimentazione conferma le eccezionali prestazioni fornite dalla soluzione innovativa di Infinera, che ci consente di offrire ai nostri clienti la miglior esperienza possibile alla massima velocità di trasmissione.

 

Su tariffe.it le migliori offerte dell'operatore Fastweb a confronto


L’implementazione è stata possibile senza che Fastweb dovesse far ricorso a nuove infrastrutture di rete, a particolari nuovi amplificatori di segnale e senza che si dotasse di hardware diversi rispetto a quelli finora utilizzati. Il risultato è presto detto: la possibilità per gli utenti dislocati su tutto il territorio nazionale di fruire di soluzioni ad alta velocità fino a 400GB, 500GB e fino a 600GB.

Siamo lieti di rafforzare la nostra partnership tecnologica con Fastweb per far sì che i loro clienti possano trarre beneficio da una connessione ottica affidabile e all’avanguardia

ha affermato Glenn Laxdal, Vicepresidente Senior, Product Line Management di Infinera.

La nostra capacità di introdurre una trasmissione dati ad una velocità più elevata su infrastrutture esistenti è parte fondamentale della nostra missione per aiutare i nostri clienti a soddisfare le loro crescenti esigenze di banda in maniera efficiente.

Fastweb, il terzo operatore di telefonia fissa in Italia, è sempre più competivivo. Forse il gradino più basso del podio del mercato delle telecomunicazioni potrebbe iniziare a stargli un po’ stretto.

Se l’articolo ti è piaciuto che ne dici di lasciarci un feeedback nei commenti?

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui